Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 648 libri

Interpretazione tra mondi
Il pensiero figurale di David Lynch

Autore:  Pierluigi Basso Fossali

Collana:  La Piazza Universale (6)

Seconda edizione riveduta, ampliata e aggiornata Il cinema di Lynch apre dei mondi che chiedono di essere esplorati. Questo libro è una ricognizione ininterrotta di questi universi filmici, ne traccia una mappa e cerca di avvistare i loro "orizzonti affettivi", anche quando si presentano più ...


La svolta antropologica
Scheler interprete di Nietzsche

Autore:  Edoardo Simonotti

Collana:  Filosofia (87)

Tra gli autori che hanno maggiormente influenzato l'attività filosofica e culturale di Max Scheler (1874-1928) si deve senz'altro annoverare la figura epocale di Nietzsche. Ricostruendo le principali tappe del dialogo che Scheler intraprende con la filosofia nietzschiana, il presente lavoro ...


Il caso che disturba
Spunti e appunti sul naturalismo darwiniano

Autore:  Lorenzo Calabi

Collana:  parva philosophica (3)

L'uomo è un prodotto casuale dell'evoluzione del mondo? O il mondo è stato formato per il fine dell’uomo? Naturalismo e finalismo, caso e prescienza, intelligenza e moralità. Spunti e appunti intorno a un'idea "sgradevolissima a molti", l’inesistenza di salti nella scala della natura; e ...


L'ironista nella botte
Søren Kierkegaard e la ricezione di Enten – Eller

Autore:  Andrea Scaramuccia

Collana:  philosophica (32)

Uno scrittore che "gioca a nascondino" con la sua stessa produzione letteraria, pseudonimi che interagiscono come in un teatro di marionette il cui burattinaio si defila dissolvendosi nel buio dietro le quinte, autori ed editori che si scambiano i ruoli, che si recensiscono, che inscenano ...


La morale evolutiva del gregge
Nietzsche legge Spencer e Mill

Autore:  Maria Cristina Fornari

Collana:  nietzscheana (5)

A dispetto di quanto sostiene lo stesso Nietzsche, che liquida i filosofi inglesi del suo tempo con parole sprezzanti e sbrigative, il rapporto che egli intrattiene con i rappresentanti dell'evoluzionismo e dell'utilitarismo è tutt'altro che episodico e marginale. Lo rivelano i volumi di ...